BECAUSE A LAKE CAN BE A CORNER OF PARADISE

PERCHÉ UN LAGO PUÒ ESSERE UN ANGOLO DI PARADISO

 ПОЧЕМУ ОЗЕРО МОЖЕТ БЫТЬ УГОЛ РАЯ

Lago di Vico 1 by Carmela Linsalata

Whether winter or summer, spring or fall, a beautiful sunny day or a cloudy and foggy day, Vico lake - Lacus Ciminus - always has its own special charm: the silence of its shores surrounded by green willows and other spontaneous vegetation, embellished only by all natural sounds like birds singing and the rustling of the wind through the leafs of the  trees, and the changing colors of the water according to the mood of the time and  of the hours of day, from blue deep in  clear days, to lead in those cloudy gray, from  the dark green in the early hours of the morning and in the shady areas to the silvery gleam in the hours when the sun’s rays touch  flooding it with light and turning it into a sea of silvery scales.

Che sia inverno o estate, primavera o autunno, una splendida giornata di sole o un giorno nebbioso e nuvoloso, il lago di Vico - Lacus Ciminus - ha sempre un suo fascino particolare: il silenzio delle sue sponde immerse nel verde di salici ed altra vegetazione spontanea, impreziosito solo da suoni tutti naturali come il canto degli uccelli e il fruscio del vento tra le fronde degli alberi, ed i colori cangianti che l’acqua assume a seconda dell’umore del tempo e delle ore della giornata, dall’azzurro profondissimo  nelle giornate serene, al grigio piombo in quelle nuvolose, dal verde cupo nelle prime ore del mattino e  nelle zone più ombrose, all’argenteo luccichio nelle ore in cui i raggi del sole lo sfiorano inondandolo di luce e trasformandolo in una marea di scaglie argentate.


Озеро Вико, находться на потухшем кватере древнего вулкана в Лацио (Италия).

Окружающее горами Чимини и обнимающеe лесами, камышами и цветущими и очень холеными деревьями орехов, типичное возделывание места, это с 1982 года натуральны резерват и защищённая зона как близкие болотистые зоны

It’s a lake, situated in the extinct crater of an ancient volcano in Lazio (Italy), in the province of Viterbo. Surrounded by the mountain range of Monti Cimini and embraced by a green belt of forests, reed beds and prosperous and curate  hazelnut trees, a typical local cultivation, since 1982 it is a protected area and Nature Reserve together with the neighboring wetlands. That's why its banks have remained largely untouched, unaffected by human intervention, except for a small area that lies in the municipality of Ronciglione, equipped for bathing and equipped with small restaurants where you can dine in a charming  natural setting, tasting local specialties especially containing fish  caught in the lake.

È un lago, situato nel cratere spento di un antico vulcano nel Lazio, in provincia di Viterbo.  Circondato dal complesso montuoso dei Monti Cimini ed abbracciato da una cintura verde di boschi, canneti e floridi e curatissimi  noccioleti, coltivazione tipica del posto, dal 1982 è Riserva Naturale ed area protetta insieme alle limitrofe zone paludose. Per questo le sue sponde sono rimaste per lo più inviolate, non toccate dall’intervento umano, se si esclude una piccola zona che ricade nel comune di Ronciglione,  attrezzata per la balneazione e  fornita di piccoli ristoranti dove è possibile pranzare in un incantevole scenario naturale, gustando specialità locali soprattutto a base di pesce pescato nel lago.


Lago di Vico by Carmela Linsalata

It has crystal and transparent waters with a backdrop of dark volcanic sand, populated by many ichthyic species such as pike, tench, whitefish, perch, and especially by many shorebirds or water gliding light on the water, such as coots, mallards, herons, teals and beautiful grebes, symbol of the reserve birds: a true paradise for nature lovers and especially bird watchers.

Ha acque limpidissime e trasparenti con un fondale di sabbia vulcanica scura, popolate da molte specie ittiche come luccio, tinca, coregone, persico reale e soprattutto da molti uccelli limicoli o acquatici che scivolano leggeri a pelo d’acqua, come folaghe, germani, aironi, alzavole e bellissimi svassi, uccelli simbolo della riserva: un vero paradiso per gli amanti della natura e soprattutto del birdwatching.


 

© Carmela Linsalata per Because The Style

 

 

Photocredits

Carmela Linsalata

 

Sharing is caring!