BECAUSE YOU CAN UNDERSTAND AN ERA TROUGHT A DRESS

PERCHÉ ATTRAVERSO UN ABITO SI COMPRENDE UN’EPOCA

Lady Lemon

Aristocratic garment as evidenced with the fashionable name "chemise à la reine", it became, among plots of history, well described in the Fabrizio Casu “Il lungo viaggio di una chemise. Un’epoca attraverso un abito"(The long journey of a chemise. An era through a dress ), a real cultural phenomenon in the most unexpected times, such as during the French Directory, where we saw, even through these details, the Old Regime epilogue that still seduces with its anticlaustrophobic mood and without ornamental mystification: later, the chemise becomes the perfect pop

product in the modern era.

Chemise in the History

Se c’è una cosa certa è che le persone, per quanto si possano trascurare, non indossano mai una cosa qualunque. C’è sempre un minimo di scelta, di filtro dettato dall’ambiente sociale, dalla propria idea di sé e foss’anche dall’abitudine stessa. Nella storia umana ci sono poi alcuni indumenti che attraversano le epoche, rinnovandosi, eclissandosi per poi riemergere ed essere la prova, lo specchio e talvolta anche l’anima di un periodo storico.

Portavoce di istanze intellettuali, la chemise, la cui storia è raccontata da Fabrizio Casu in “Il lungo viaggio di una chemise. Un’epoca attraverso un abito”, edito da Europa Edizioni, offre squarci di vita quotidiana ma anche di lusso

esclusivo e l’autore con maestria accompagna il lettore in un viaggio che attraversa la storia, l’arte, la filosofia e l’antropologia senza mai stancare o risultare ridondante.

Il lungo viaggio di una chemise

“Focalizzare l’attenzione su questo indumento, così banale eppure così evocativo, famosissimo eppure mai del tutto sondato, mi ha fornito un soggetto originale a cui aggrapparmi e nel contempo mi ha concesso di dare a questo progetto un taglio assolutamente inedito”, così Casu ci introduce nel mondo della moda in cui l’understatement di matrice britannica si accompagna al desiderio di evasione dell’Esotismo, facendo convivere armoniosamente la razionalità illuministica e l'istintività del Romanticismo.

Indumento aristocratico, come testimonia il nome con cui è diventato di moda “chemise à la reine”, diventa tra le trame della storia un vero e proprio fenomeno di costume nei periodi più impensabili, come durante il Direttorio francese, in cui si assiste, anche attraverso questi particolari, all’epilogo dell’Antico Regime che però  continua in qualche modo a sedurre in modo anticlaustrofobico e privo di mistificazioni ornamentali, per poi diventare nel tempo il perfetto prodotto pop dell’epoca moderna.

Un piccolo viaggio nella storia e nella moda imperdibile e di piacevole lettura.

 

©  Pitian per Because The Style

Photocredits

 

Lady Lemon

History of chemise

 

 

Sharing is caring!